0848 270 270

Tutela dell’integrità personale sul posto di lavoro

Quando più persone si trovano a condividere gli stessi spazi, come avviene sul posto di lavoro, è inevitabile che sorgano dei conflitti. È proprio il confluire di esigenze e aspettative diverse a creare potenziali attriti e contrasti. I problemi irrisolti possono sfociare in violazioni dell’integrità personale e, se reiterati, compromettere i rapporti interpersonali. Per violazioni dell’integrità personale si intendono in generale i comportamenti aggressivi attuati nei confronti di una persona. Si tratta di comportamenti che varcano la soglia del lecito e ledono l’autostima di una persona (definizione secondo Seco, 2016). Per tutelare l’integrità personale è essenziale saper gestire questi conflitti sul posto di lavoro.

Il datore di lavoro è tenuto per legge a prendere i necessari provvedimenti per la tutela dell’integrità personale sul posto di lavoro. Tale obbligo di tutela prevede la prevenzione all’interno dell’azienda come pure l’adozione di provvedimenti a sostegno di chi subisce molestie. Verifichi se la vostra azienda tiene debitamente conto dei principali punti legati alla tutela dell’integrità personale. La lista di controllo della SECO é disponibile sul seguente link: „Lista di controllo – Stato di attuazione delle misure a tutela dell’integrità personale“.

Movis fornisce consulenza e sostegno a tutto tondo sul tema della «tutela dell’integrità personale». Punto di riferimento per i collaboratori dei nostri clienti, offriamo assistenza e supporto alle vittime. Affianchiamo superiori e HR nella risoluzione dei conflitti e forniamo informazioni concrete in caso di sospetta violazione dell’integrità.

Per Movis, la violazione dell’integrità personale si articola in quattro principali tematiche:


 

 

 

 

 

Poster di prevenzione

Al fine di prevenire violazioni dell’integrità personale in azienda, i clienti Movis ricevono su richiesta gratuitamente i nostri poster di prevenzione.
Clicca qui per il modulo d’ordine.